Commenta

Muvs e Mulèe di
nuovo insieme: show
il 4 maggio al Diotti

branco-preto_ev

Una nuova rappresentazione per i Muvs, eclettico gruppo di danza contemporanea composto da ragazze e ragazzi casalesi. Andrà in scena al Museo Diotti il prossimo 4 maggio ma l’attesa è già alta.

Questo perché il gruppo, che per l’ennesima volta si avvale delle musiche di un altro talentuoso musicista casalese Alessandro Ferrari, in arte Mulèe, proprio ieri ha messo in rete, su Facebook e Youtube, il trailer dello spettacolo.

“Branco Preto”, questo il titolo dello show, che tradotto dal portoghese significa “il bianco e il nero”, propone atmosfere di mistero e un po’ surreali, che soltanto lo sviluppo della spettacolo potrà chiarire.

I Muvs, al centro di recente di una polemica con il comune di Casalmaggiore – reo, a detta del gruppo, di avere finanziato il gruppo storico Il Torrione ma non gli stessi Muvs – tornano dunque in scena con un nuovo gioco di luci, coreografie, musiche e danze. Indimenticabile, in particolare, lo show “Rabbie Rosse”, tenuto in golena nel giugno 2012. Mulèe, peraltro, pubblicherà a giorni il proprio nuovo lavoro (cinque-sei tracce tutte acustiche e strumentali) su Itunes. Non è previsto stavolta il vinile, strumento vintage utilizzato, in passato, dallo stesso artista.

Lo spettacolo, in scena dalle ore 20.30 alle 22.15, andrà in onda soltanto nella serata del 4 maggio, salvo repliche, ed è necessario prenotarsi ai numeri 347-8388750 oppure 339-8555216. L’ingresso è previsto al massimo per 60 persone al costo di 11 euro a testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti