Un commento

Troppi questuanti
davanti al Lidl:
automobilisti stufi

lidl_ev

Un problema, sollevato qualche tempo fa anche dal consigliere Orlando Ferroni, che viene definito da qualcuno addirittura come un “tratto distintivo” del territorio casalasco. Troppi i questuanti ed eccessiva anche l’insistenza degli stessi. Gli ultimi casi di persone che volevano solo fare la spesa e hanno invece perso la pazienza arriva dal discount Lidl di Casalmaggiore, in fregio alla strada Asolana.

Ultimamente i questuanti si sono infatti moltiplicati: non più presenze sparute, ma gruppetti di persone abbastanza insistenti. C’è chi se la prende, per così dire, con i pedoni che entrano al supermercato per fare la spesa e chi invece si reca direttamente davanti alle automobili appena parcheggiate per colpire subito nel segno, aspettando che l’autista scenda dalla macchina.

Abbiamo chiesto lumi ai carabinieri, che però fanno sapere di avere ricevuto solo rare segnalazioni isolate: evidentemente il cittadino medio non vuole creare troppa “confusione” su casi che comunque possono rientrare facilmente nell’ordinaria amministrazione. Rimane però il fastidio, ripetiamolo, per l’insistenza e a volte anche la maleducazione di chi cerca l’elemosina e magari non la ottiene. Qualche cittadino chiede anche più controlli da parte della polizia locale, che però, come noto, non ha forze in abbondanza e spesso deve cercare di fare una cernita e seguire i casi più importanti. L’unica soluzione, così, sembra essere armarsi di santa pazienza, opponendo un fermo ma deciso rifiuto. Basterà?

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • chiara

    E che dire della gentile signora che si appollaia sul guard rail dopo il ponte verso le 14?? I carabinieri dove sono??
    E che dire di chi si apposta davanti al Santuario della Fontana in ogni entrata, arrivando a bordo di lussuose macchine e controllato a distanza da un’altra gentile signora sempre al telefono per impartire le disposizioni. O si tratta di pesci troppo piccoli per le forze dell’ordine????