Commenta

Gussola, Arcibassa:
l’ospite Katia Sassoni
racconta Gino Doné

gino-done-ev

Nella foto, Gino Doné

In occasione dei festeggiamenti per il 25 aprile, il circolo Arcibassa di Gussola, col patrocinio del comune e la collaborazione delle sezioni gussolesi di Anpi e Partito Democratico, e dell’associazione nazionale di amicizia Italia-Cuba, organizza per venerdì 26 aprile, alle ore 21, presso la sala polifunzionale Giovanni Paolo II, un nuovo incontro della rassegna “Una serata in compagnia dell’Autore”.

Stefano Prandini intervisterà Katia Sassoni, autrice del libro “Gino Doné – L’italiano del Granma”. Saranno presenti alla serata il giornalista e scrittore Franco Ginestri e lo scrittore ed autore di un libro sul Che Roberto Occhi.

“Volendo narrare i quasi 84 anni di vita di Gino Doné – scrive Katia Sassoni -, l’italiano prima partigiano nella resistenza italiana e poi presente sul Granma insieme ad altri 81 che diedero inizio alla Rivoluzione cubana, mi accingo a passi felpati a ripercorrerli, cominciando proprio dalla fine, quando per qualcuno era diventato ormai un mito vivente, una sorta di “Garibaldi” del novecento.Era rimasto invece un partigiano e un rivoluzionario irriducibile, a cui però i giornalisti e cronisti che lo avevano intervistato non erano mai riusciti a togliere di bocca più di qualche frase, aneddoti, ricordi…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 



 

 

© Riproduzione riservata
Commenti