Commenta

Festa dello Sport,
si cambia: team
casalaschi all’Eridanea

festa-sport-ev

La Festa dello Sport cambia location: la terza edizione della manifestazione verrà ospitata dalla società canottieri Eridanea e si terrà nel pomeriggio di sabato 1° giugno. Ancora da definire le modalità con cui, le società e le associazioni partecipanti, raggiungeranno la sede della festa: la tradizionale sfilata dal centro cittadino potrebbe essere sostituita da una suggestiva discesa del fiume, con partenza dagli Amici del Po e arrivo proprio all’Eridanea. Ma questo, al pari di molti altri dettagli del resto, verrà deciso nei prossimi giorni: le adesioni delle società sportive dovranno pervenire in comune a Casalmaggiore entro metà della settimana prossima.

Nel frattempo, martedì si è tenuto il primo briefing in sala consiliare presso il municipio di Casalmaggiore. Alla presenza del presidente del consiglio con delega allo Sport Calogero Tascarella, e degli assessori di riferimento dei comuni coinvolti, Gussola e Martignana, si sono riunite le associazioni e le società sportive di Casalmaggiore e non solo che hanno risposto all’invito dell’amministrazione.

Presenti i rappresentanti di varie discipline, dal karate al judo, dall’atletica alla ginnastica artistica, dal tiro a segno al volley, dal basket al ciclismo, dal rugby al canottaggio. Mancava il calcio dilettantistico, ma non è una novità. Di nuovo, come scritto, vi è proprio la cornice entro cui i team aderenti coloreranno il quadro sportivo della manifestazione.

“Quest’anno la festa si svolgerà all’interno delle strutture della società canottieri Eridanea”: ha annunciato Tascarella. Che ha poi aggiunto: “La scelta è stata fatta proprio per valorizzare al meglio le strutture che si trovano entro i confini comunali e che si sono arricchite negli ultimi anni. Proprio per questo, l’anno prossimo, la festa si farà presso l’associazione Amici del Po”.

“L’obiettivo – ha proseguito Tascarella – è di raccogliere tutte le società sportive dei comuni di Casalmaggiore, Martignana e Gussola, per far sì che si presentino fra loro e alla cittadinanza, perché rappresentano un patrimonio vivace del nostro territorio”.

La manifestazione si svolgerà sui campi di calcio, calcio a 5 e beach volley dell’Eridanea, che metterà a disposizione anche la struttura del tennis indoor. In cantiere anche l’idea di un torneo di rubgy, che verrebbe ospitato dagli Amici del Po.

La macchina organizzativa, condotta da Uber Ferrari del comune di Casalmaggiore, ha acceso i motori: nelle prossime settimane verrà definito il programma e – chissà? – qualche sorprendente novità.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti