Commenta

Robertson, Fenner, Gilding
e Minari: basi solide
per il Rugby Viadana

robertson-fenner-gilding-minari-ev

Nella foto, da sinistra: Robertson, Fenner, Gilding e Minari

Presso la sede del Rugby Viadana, in via Learco Guerra 12, sono stati definiti altri quattro rinnovi annuali. Vestirà giallonero anche nella prossima stagione Kaine Robertson (47 caps Italia) che lo scorso 21 aprile, al San Michele di Calvisano, ha festeggiato le 150 presenze con il club rivierasco tra campionato e coppe europee. Sempre nel reparto arretrato, un altro tassello che trova la propria collocazione, è Anthony Fenner, 13 presenze con 114 punti messi a segno e 4 mete firmate con la maglia del Viadana. Davanti le conferme giungono dalla prima e dalla seconda linea con il pilone inglese Jack Gilding, 22 partite disputate di cui una sola entrando a gara iniziata e 2 marcature nel proprio score. L’ex di Edinburgh e Worcester è stato inserito nella lista dei candidati per l’MVP 2012/13 del campionato italiano. Conferma anche per Matteo Minari, il ventiseienne seconda linea è rimasto fermo ai box nella parte centrale della stagione, ma poi ha dato il proprio contributo nella volata finale. Per lui 6 presenze di cui 5 da titolare.
ANTHONY MICHAEL FENNER: nato a Londra (ENG) il 12 dicembre 1989 – utility back – 88 kg, 182 cm.

JACK PHILIP ROBERT GILDING: nato a Plymouth (ENG) il 10 marzo 1988 – 123 kg, 183 cm.

MATTEO MINARI: nato a Milano il 23 settembre 1986 – seconda linea – 110 kg, 194 cm. 

KAINE PAUL ROBERTSON: nato a Auckland (NZ) il 29 ottobre 1980 – ala/estremo – 78 kg, 178 cm.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti