Commenta

Patteggiò per pedofilia
Prete torna in oratorio,
i genitori protestano

don

Il 26 febbraio del 2013 in tribunale a Cremona don Luigi Mantia, 49 anni, ex parroco della comunità di Santa Lucia a Martignana di Po, aveva patteggiato due anni, pena sospesa, per l’accusa di violenza sessuale (ipotesi lieve, senza atti specifici) ai danni di due ragazzini minorenni.

Attualmente il sacerdote, che aveva presentato le dimissioni al vescovo Dante Lafranconi, vive al santuario di Caravaggio. In questi giorni sta sostituendo il parroco di Pumenengo. Avrebbe dovuto portare alcuni bimbi di Casirate in gita in montagna, ma quando si è diffusa in paese la notizia degli abusi, è scoppiato un polverone.

I genitori dei bambini che partecipano al centro estivo della parrocchia si sono rivolti alla Curia di Cremona che da parte sua ha assicurato che il sacerdote non partirà con i ragazzi. I fatti contestati risalgono a prima del 2009, quando don Luigi era in servizio a Martignana Po.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti