Commenta

Coppia viadanese cerca
stelle cadenti ma
trova… tre spari

sparo-pistola-ev

Si erano inoltrati nelle campagne di Brescello per godersi lontano dalle luci della città lo spettacolo delle stelle cadenti durante la notte di San Lorenzo. Lui e lei sono una coppia di Viadana. Il problema è il terzo incomodo, ovvero colui che, insospettitosi della presenza di due persone in aperta campagna, temendo si trattasse di ladri, ha sparato tre colpi di arma da fuoco per aria.

I proiettili fuoriescono da una calibro 22, che l’uomo deteneva legalmente e che nel caso specifico ha utilizzato a scopo intimidatorio, provocando un grosso spavento nei due coniugi viadanesi. Ora, il brescellese residente nei pressi del luogo visitato dalla coppia, che per tre volte ha premuto il grilletto, dovrà rispondere di una denuncia per minaccia aggravata e detenzione abusiva di munizioni.

Già, perchè dai controlli effettuati dai Carabinieri di Brescello, che hanno ricevuto la segnalazione, è emerso che l’uomo, oltre a detenere legalmente altre diverse armi (ritirate in va cautelare), era in possesso di alcune cartucce non dichiarate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti