Commenta

Anche la “rosa” Sirressi
farà da madrina
per l’All Star Game

Imma-sirressi-ev

Ci sarà anche Imma Sirressi tra le tre madrine d’eccezione che la Lega Volley ha scelto per presentare l’All Star Game Fondazione Veronesi.

Insieme alle altre due atlete prescelte, Paola Cardullo della Liu-Jo Modena e Francesca Ferretti della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, il libero della Pomì Casalmaggiore sarà ospite mercoledì presso la Sala Rossa del Municipio di Reggio Emilia in occasione della conferenza stampa che illustrerà nel dettaglio la manifestazione in programma domenica 13 al Pala Bigi della città emiliana e che vedrà sfidarsi sul parquet reggiano sulla distanze di tre set le più importanti atlete italiane e straniere.

Il match tra le stelle del campionato italiano sarà l’evento centrale di una giornata imperniata su musica, giochi, animazione, gadget e numerose al sorprese che allieteranno il pubblico presente al palazzetto. Anche questa edizione dell’All Star Game sarà intitolato alla Fondazione Umberto Veronesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti