Commenta

Rugby Viadana
torna il profumo
d’Europa con la Amlin

Rugby-Viadana_ev

Inizia il countdown per il ritorno dei leoni gialloneri in Europa. L’esordio nell’Amlin Challenge Cup 2013/14 riporta il club viadanese all’interno dei grandi palcoscenici continentali, ma la prima tappa è allo Stadio Zaffanella, sabato alle ore 15.

Il Rugby Viadana, inserito nella pool 4, affronta all’esordio i London Wasps. Le due formazioni si incrociano per la prima volta, i londinesi rappresentano un vero e proprio spauracchio per le squadre italiane (non avendo mai perso), mentre il club di via Learco Guerra, nel contesto della competizione, ha firmato 11 successi, 738 punti ed 80 mete, bottino raccolto in 34 partite disputate. “Ritorniamo a respirare i profumi del grande rugby internazionale – sottolinea Antonio Zanichelli, Amministratore Unico del Rugby Viadana – e non ci poteva essere sfida migliore per sottolineare il nostro rientro nelle competizioni ERC, i Wasps sono uno dei club più prestigiosi per storia e palmarès. Due Heineken Cup, una Challenge e sei Premiership vinte, sono un biglietto da visita che merita grande rispetto, ma non abbiamo certo l’intenzione di recitare per questo il ruolo della vittima sacrificale”.

Viadana arriva alla gara con l’infortunio del pilone destro Jack Gilding, operato mercoledì mattina alla mano sinistra (stop stimato sui 55/60 giorni), ma con il giusto atteggiamento da parte della squadra. “Stiamo cercando di scegliere la formazione – sottolinea coach Rowland Phillips -, ma i giocatori ci stanno mettendo in difficoltà per l’intensità e per l’applicazione con cui affrontano ogni sessione di lavoro in preparazione alla gara. E’ una grande occasione e stanno dimostrando di vivere al meglio questa importante vigilia”.

La terna arbitrale è francese ed è composta dal Sig. Cardona, coadiuvato dai giudici di linea Blondel e Zitouni, mentre il quarto uomo sarà il Sig. Roscini di Milano. Biglietteria aperta dalle ore 13: ingresso intero 15€, ridotto 5€, gratis under 16.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti