Commenta

Bozzolo, crolla tetto
vicino alla piazza:
anziana miracolata

bozzolo_ev

Nella foto, l’abitazione in cui si è verificato il crollo

Una donna di Bozzolo ha rischiato di essere travolta dal tetto della sua casa, che ha ceduto improvvisamente. Una tragedia sfiorata per puro caso e per una serie di fattori, che hanno evitato un bilancio drammatico. Tutto è accaduto lunedì quando U. M., ultraottantenne, che vive sola nella casa di via Arini a pochi passi dalla piazza del paese, ha udito un boato e visto un gran polverone entrare nella stanza dove si trovava.

Non c’è voluto molto a capire cos’era successo, alzando gli occhi e intravedendo una fetta di cielo che filtrava dall’alto della casa. In pratica, a causa delle piogge o delle struttura vetusta, una parte delle travi del piano superiore aveva ceduto di colpo, piegandosi su se stessa e facendo crollare un’ampia superficie di tegole e marsigliesi.

Lo schianto è stato udito anche dai vicini di casa, che preoccupati di quanto poteva essere successo hanno fatto intervenire i soccorsi. Sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che, per prima cosa, hanno fatto uscire l’anziana dalle stanze, sincerandosi che non si fosse fatta male. Per sua fortuna una trave precipitata dal tetto crollata ai piedi era posta di traverso e in questo modo l’ha salvata dai detriti che sono caduti subito dopo: in caso contrario gli stessi detriti avrebbero potuto investirla e farle male.

La donna però si è salvata a questo ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti: a quel punto però si rendeva necessario trovare una collocazione all’anziana e per questo si è preso contatto con un congiunto che si è adoperato per ospitarla per tutto il tempo necessario alla riparazione della casa. I lavori sono partiti mercoledì mattina.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti