Commenta

Infortunio sul lavoro
alla Cima di Bozzolo
Mano fratturata

foto-ambulanza_ev

Infortunio sul lavoro lunedì mattina poco dopo le 13 presso la nota azienda di carrelli ferroviari Cima di Bozzolo. Un operaio di Acquanegra sul Chiese, S. G. di 44 anni, all’improvviso, per cause in corso d’accertamento da parte degli organi competenti, ha subito uno schiacciamento che ha richiesto l’intervento del 118 giunto tempestivamente giunto presso l’azienda situata in via Napoleone Caix.

Fortunatamente le condizioni dell’uomo non sono apparse particolarmente gravi e grazie anche all’immediata assistenza prestata dal personale di soccorso è stato trasferito all’Ospedale di Casalmaggiore dove attualmente è ricoverato con una prognosi di  30 giorni avendo riportato la frattura della mano destra.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti