Commenta

Vede loschi individui
in paese: al rientro
ha casa sottosopra

furto_ev

SPINEDA – Non si ferma l’emergenza furti nelle abitazioni del casalasco. Non passa giorno che le cronache non debbano occuparsi di simili odiosi eventi. I ladri non hanno trascurato la loro professione nemmeno durante il periodo natalizio andando a colpire a Spineda tra l’antivigilia e la Vigilia di Natale.

Nel piccolo comune casalasco, incastonato tra Cividale e Commessaggio, hanno agito in maniera spregiudicata andando a colpire l’abitazione di una 35enne molto conosciuta in paese. Il fatto è che la donna uscendo di casa il pomeriggio del 23 dicembre per andare a fare delle commissioni in un negozio poco distante, ha notato tre uomini che si aggiravano in paese con fare misterioso.

I dubbi sollevati in lei da quella strana presenza l’hanno spinta persino ad annotare i numeri parziali della targa dell’auto a bordo della quale si spostavano. Non avrebbe mai immaginato che proprio quei loschi individui fossero diretti nella sua abitazione. Al ritorno a casa, la donna ha trovato tutto letteralmente sottosopra.

Armadi, cassetti, mobili spostati e rovesciati alla ricerca di chissà quale tesoro. Fortunatamente in casa non è stato trovato nulla di particolarmente costoso  e a quel punto i ladri si sono accontentati di un paio di scarpe.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti