Commenta

Principio d’incendio
a Casalmaggiore:
scongiurata esplosione

polizia-locale-municipale-vigili-ev

Nella foto, l’intervento della Polizia locale

CASALMAGGIORE – Grande preoccupazione nel pomeriggio di mercoledì in pieno centro a Casalmaggiore per un principio d’incendio in un’abitazione di vicolo del Tesoro. A dare l’allarme i residenti di un appartamento: le fiamme si sono alzate da un fornellino della cucina ed hanno danneggiato un paio di mobili e dei suppellettili. Un rogo circoscritto, ma a spaventare di più era la vicinanza del fuoco ad una bombola del gas.

Intorno alle ore 15,45 la chiamata alle forze dell’ordine: ad intervenire, gli agenti della Polizia locale di Casalmaggiore che hanno fatto evacuare l’intero stabile e chiuso sia l’alimentatore del gas che quello della corrente elettrica, onde evitare che l’incendio si propagasse e provocasse l’esplosione della bombola del gas. Un rischio elevato, che ha generato la preoccupazione delle molte persone presenti in quei momenti nei pressi di via Favagrossa e dell’Isola Bella, a due passi da piazza Garibaldi.

I Vigili del Fuoco di Viadana, giunti a Casalmaggiore a sirene spiegate, hanno poi messo in sicurezza lo stabile, del quale è stata verificata l’agibilità. Nessun danno è stato registrato alle persone, da qui il non intervento dei sanitari.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti