Un commento

Festa dell’Europa,
svelato il programma
dell’edizione 2014

festa-europa-14_ev

Nella foto la locandina dell’edizione 2014

CASALMAGGIORE – La seconda edizione della Festa dell’Europa per Casalmaggiore si avvicina a grandi passi e sul sito degli Amici di Casalmaggiore è stato finalmente svelato il programma ufficiale dell’evento. La prima novità è che, contrariamente a quanto annunciato in precedenza, la festa durerà quattro giorni e non tre, dall’8 all’11 maggio, come l’anno scorso (quando partì il 9 e terminò il 12).

Questa scelta è stata dettata dall’esigenza di incastrare un programma davvero ricco e variegato, con tanti eventi di vario tipo organizzati dall’associazione Amici di Casalmaggiore, che cerca il riscatto dopo un’edizione 2013 non “perfetta” e la conferma dopo il grande successo della Festa della Zucca dello scorso ottobre.

Un programma completo, dicevamo, che prevede anche un’anteprima con i ragazzi delle scuole elementari e medie, che parteciperanno a una sorta di “Giochi senza frontiere” adatto alla loro età. Non mancheranno i momenti musicali, come anticipato, così come i convegni e gli approfondimenti legati al cibo. Ma piazza Garibaldi, e Casalmaggiore in generale, godranno anche di momenti non strettamente legati all’arte culinaria, con spettacoli in primo piano (si pensi al famoso musical “Hair”), con il Festival dei Cantastorie e con la possibilità di girare in golena in carrozza. Non mancherà nemmeno il momento sportivo, che l’Europa Run che sarà una sorta di sequel rispetto all’Eridano Adventure di febbraio. Di seguito comunque ecco il programma completo dell’evento, in anteprima:

 

ANTEPRIMA PER LE SCUOLE, a cura di Regione Lombardia:

Mercoledì 7: Consegna dei Giochi d’Europa alle classi 3°, 4° e 5° elementari dell’Istituto Marconi.

Giovedì 8: Palestra Baslenga: il grande gioco dell’Europa. Per tutti i ragazzi di 2° media e gli ospiti inglesi del progetto Comenius.

 

GIOVEDI’ 8

Ore 18.30: Piazza Garibaldi: partenza Europa Run, corsa non competitiva di 8 km nella golena del Po.

Ore 19: Apertura Ristotenda: serata gnocchi e gnocco fritto.

Ore 21: Teatro Comunale: Musical “Hair” con compagnia internazionale del gemellaggio Casalmaggiore/Loznika.

 

VENERDI’ 9

Ore 17: Auditorium Santa Croce: Convegno “Sicurezza alimentare nei luoghi di lavoro”.

Ore 19: Apertura ufficiale della Festa e del Ristotenda.

Ore 21.30: Piazza Garibaldi: Miatralvia in concerto.

 

SABATO 10

Ore 10.30: Piazza Garibaldi: “Quello che le etichette non dicono”, incontro con lo scrittore Pier Paolo Corradini.

Ore 12: Apertura Ristotenda.

Ore 17: Teatro di via del Lino 50, pagine di poesia in omaggio all’Europa, dalla voce di Luciana Monteverdi, “A casa della poesia come a teatro”.

Ore 17: Piazza Garibaldi: spettacolo per bambini “Ortondo – storie di orti quasi veri” a cura di Ortocolto.

Ore 19: Apertura Ristotenda.

Ore 21.30: Manzella Quartet in concerto.

In piazza Garibaldi (tutto il giorno) laboratorio degli strumenti musicali di una volta a cura dell’associazione Miatralvia.

 

DOMENICA 11

Ore 8-19: Via Favagrossa: Mercatino del riuso.

Ore 11: Ristotenda: showcooking sul km 0, con lo chef Cristian Broglia dell’Alma di Colorno.

Ore 12: Apertura Ristotenda, orario continuato fino alle 24.

Ore 17: Teatro di via del Lino 50, pagine di poesia in omaggio all’Europa, dalla voce di Luciana Monteverdi, “A casa della poesia come a teatro”.

Ore 17: Piazza Garibaldi: spettacolo per bambini “Ortondo – storie di orti quasi veri” a cura di Ortocolto.

Ore 17.30: Ristotenda: convegno “Arte e cibo: sinfonie del gusto” con il prof. Carlo Marchesi dell’Università di Parma.

Ore 21.30: Piazza Garibaldi: concerto di Elena Soul & The Wanderers.

 

Zona Lido Po (tutti i giorni): Giri in carrozza nella golena del Po

Venerdì, sabato e domenica: Piazza Turati, giochi e gonfiabili per bambini

Sabato e domenica

In giro per la città: Festival dei Cantastorie.

Cortile ex Circolo Turati: I giochi di una volta per i bambini.

Piazza Garibaldi: Mercato del biologico, Laboratori delle piante di una volta, I lavori di una volta, Laboratorio della Rete Orti Botanici in Lombardia, Laboratorio per bambini: costruzione di carrettini e cassette per l’orto in collaborazione con Ortocolto.

Sala Mostre Pro Loco: Esposizione disegni del concorso “Il nostro mondo, il nostro futuro, un poster per la pace” a cura del Lions Club Casalmaggiore.

Da lunedì 5 a domenica 11: Piazza Garibaldi: l’alta moda del riuso. Cappelli, abiti, quadri, bijou di alta moda… riciclata. Esposizione di Irene Sarzi, Elena Valsecchi, Caterina Borruso, Lorenza Giuffrida.

Fino al 2 giugno: Museo del Bijou: Mostra di Claudio Calestani “Argento – Stile di vita”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Fioreria Liola

    Come sempre condivido l’iniziativa, ottima festa e studiata nei particolari. Ma….contesto (come sempre…) la data. Possibile che cada SEMPRE per la festa della mamma? Possibile che il comune ed “amici di casalmaggiore” non pensino mai ai commercianti FISSI che lavorano solo in queste feste fissate da sempre! SPERO COMUNQUE CHE NON CHIUDANO LE STRADE COME via CAVOUR e via FAVAGROSSA per poter entrare ed uscire dal centro. Mi rivolgo sopratutto al comune di Casalmaggiore che metta più attenzione alle esigenze dei commercianti.