Commenta

‘Noi per Piadena’,
Luciano Di Cesare
svela la propria squadra

piadena-di-cesare-ev

Nella foto, il gruppo di ‘Noi per Piadena’

PIADENA – A poche ore di distanza dalla presentazione della lista ‘Obiettivo Piadena’, guidata da Ivana Cavazzini, sindaco uscente di Drizzona, a rivelarsi ufficialmente è il gruppo civico che si propone di dare continuità all’attuale maggioranza in consiglio comunale: ‘Noi per Piadena’. Il candidato sindaco è il classe 1948 Luciano Di Cesare, attuale assessore ai Servizi Sociali del comune piadenese. Con lui, i candidati consiglieri sono dodici. Dieci uomini: Palmiro Arisi (classe 1947, pensionato), Lorenzo Bodini (1989, impiegato), Matteo Cantoni (1984, libero professionista), Gianfranco Cavenaghi (1951, pensionato e attuale vicesindaco di Piadena), Simone Galli (1981, operaio), Roberto Magnani (1983, ingegnere gestionale), Mattia Nicoli (1976, consulente legale e assicurativo), Dennis Pezzoni (1994, studente universitario), Silvano Rosati (1952, pensionato) e Cristian Zaccarini (1986, perito informatico, agente di commercio). Due donne: Annunciata Camisani (1965, insegnante e attuale assessore alla Cultura del comune di Piadena), Simona Rossana Mantovani (1971, agente di polizia locale).

Cinque i nomi nuovi (Arisi, Bodini, Galli, Mantovani e Pezzoni), quattro i punti cardinali del programma: aiutare i cittadini che vivono in condizioni di difficoltà, migliorare la vivibilità di Piadena, aumentare la competitività del territorio piadenese, diffondere cultura attraverso la promozione dell’istruzione. Nel corso della campagna elettorale il candidato sindaco Luciano Di Cesare e la propria squadra illustreranno nel dettaglio alla cittadinanza gli obiettivi programmatici.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti