Commenta

Cimitero, ecco
le nuove cappelle
per la parte posteriore

cimitero_ev

Nella foto il progetto comparso sull’albo pretorio del comune

CASALMAGGIORE – E’ stato l’ultimo atto, in stringente ordine cronologico, da parte del comune di Casalmaggiore, che lo ha votato nel consiglio comunale conclusivo del primo mandato Silla. Ora il progetto per ampliare la parte nuova del cimitero di Casalmaggiore diviene operativo e più concreto grazie anche alla pubblicazione del prospetto sull’albo pretorio on line del comune. Si tratta, come si evince dal disegno in scala 1:100 della costruzione di sei nuove cappelle di famiglia, che andranno ad affiancarsi a quelle esistenti nella parte nuova, l’unica che, non facendo parte del complesso monumentale, non necessita dei lunghi tempi che richiede solitamente il nulla osta della Sovrintendenza ai Beni Culturali. Di fatto si tratta di un prolungamento con tre moduli “a due cappelle sovrapposte” della parte posteriore del cimitero, quella raggiungibile dall’ingresso secondario, più vicina al passaggio a livello del parco Bodana Bastoni.

Il progetto, il cui responsabile è l’ingegnere comunale Enrico Rossi e che attingerà ai 60mila euro stanziati a bilancio nel 2014 (proventi cimiteriali), cercherà di venire incontro ad un’esigenza di spazi che ormai da tempo viene sentita dalla comunità casalese, anche perché col passare del tempo, naturalmente, il problema si manifesta un po’ ovunque e l’azione più immediata, per Casalmaggiore, è quella che riguarda la parte nuova, non sottoposta a tutele o vincoli speciali.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti