Commenta

Nel fosso per evitare
il “pirata”: giovane
casalese si salva

auto-fosso_ev

Nella foto la Fiat Uno finita nel canale

CASALMAGGIORE – Stava viaggiando da Vicobellignano verso Vicoboneghisio, lungo via Case Sparse, che come noto unisce la provinciale 88 con la provinciale Asolana: ma ad un certo punto qualcosa è andato storto e il giovane è finito con la sua auto, una Fiat Uno bianca, nel fosso adiacente la strada.

Il fatto è accaduto poco prima di mezzogiorno di giovedì: il ragazzo ha raccontato ai Carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi, di essere finito nel fossato per evitare un’altra auto che, viaggiando in direzione opposta, avrebbe tagliato la strada al giovane quando allo stop dell’intersezione stradale tra via Case Sparse e l’Asolana mancavano meno di cento metri. Non avendo spazio sufficiente per la frenata, il ragazzo istintivamente ha sterzato all’improvviso, finendo fuori strada.

Per fortuna la macchina non si è ribaltata: in questo modo, anche se l’interno dell’auto si è subito riempito d’acqua, il giovane è riuscito a salvarsi autonomamente, aspettando poi i soccorsi sul ciglio della strada, fradicio e spaventato, ma pienamente in forma. Starà a lui ora decidere, dopo i soccorsi e l’arrivo del carro attrezzi che ha ripescato dal canale la Fiat Uno, se formalizzare una segnalazione per omissione di soccorso nei confronti di ignoti.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti