Commenta

Pomì Volley,
al via lo stage baby
a Marina di Massa

pomì-stage_ev

Nella foto mister Matteo Moschetti circondato dalle giovani che partecipano allo stage

MARINA DI MASSA – La carica dei cento. E’ iniziato ieri domenica 13 luglio il Summer stage della Pomì Casalmaggiore. La nutrita comitiva composta da ottantacinque giovani, provenienti dalle province di Mantova, Cremona, Parma, Reggio Emilia e Brescia e comprese nella fascia di età che va dai 9 ai 17 anni, che hanno aderito all’iniziativa promossa dalla società VBC-Pomì, e quindici tra componenti dello staff tecnico, collaboratori ed accompagnatori è arrivata in Versilia per trascorrere sei giorni tra pallavolo, beach-volley, divertimento ed animazione nella splendida location della struttura Torre Fiat di Marina di Massa.

La super visione tecnica è affidata a Matteo Moschetti, ex allenatore delle giovanili della Foppapedretti Bergamo e della Crema Volley, selezionatore Fipav e coordinatore dell’ambizioso progetto Volley 2.0 partito nello scorso mese di giugno e nato dall’unione delle forze tecniche, dirigenziali ed economiche delle tre principali realtà pallavolistiche cremasche, l’Atalantina, il Crema Volley 2013 e la Golden Volley.  A Marina di Massa il tecnico Moschetti si avvale della preziosa collaborazione di Mara Lodi Rizzini della Pallavolo Viadana.

Il tempo all’arrivo in Versilia non è stato benevolo ma grazie alla polifunzionalità della struttura toscana la giornata è comunque trascorsa con profitto, tra Auditorium ed attività collaterali che hanno permesso di far passare alle ragazze momenti di aggregazione. Da oggi è iniziata invece l’attività vera e propria con le prime sgambate e le partitelle sui campi della spiaggia antistante la Torre Fiat. Tante le iniziative previste durante il summer stage e alcune gradite visite da parte di giocatrici della Pomì Casalmaggiore ed altre campionesse del volley.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti