Commenta

Fontana in festa
per il 70esimo dei
francescani laici

fontana-terziario_ev

Nella foto due momenti della cerimonia

CASALMAGGIORE – E’ stato un giorno di grande festa per la fraternità del terz’ordine francescano, che sabato ha potuto ricordare il settantesimo anniversario dalla fondazione della sezione di Casalmaggiore. Non poteva che celebrarsi presso il Santuario della Fontana, luogo che ospita frati da sempre volti ad affermare i valori francescani del Vangelo, questo compleanno molto particolare e spirituale.

Attorno alle 11 i francescani laici, che vivono secondo la regola di San Francesco a livello secolare, stando cioè nel mondo e formando un famiglia, anche senza divenire frati o sacerdoti (la regole venna istituita da Francesco d’Assisi proprio per colore che volevano seguirla pur avendo una famiglia e un lavoro lontano dalla vita ecclesiastica), hanno partecipato alla Santa Messa, celebrata da padre Pietro Maranesi, docente di francescanesimo a Roma

San Francesco, come hanno ricordato i francescani laici di Casalmaggiore, ha formato tre ordini: i frati minori che vivono in convento, l’ordine delle Clarisse che che si ispirano a Santa Chiara e sono suore di clausura e appunto il terz’ordine laico. Una festa proseguita anche dopo la messa, con la recita delle lodi e poi una conferenza sulla figura di San Francesco d’Assisi e sui valori di Fede, Speranza e Carità.  Al termine la conclusione con un pranzo comunitario durante il quale sono stati ricordati i momenti più recenti di 70 anni di storia dell’ordine. Erano presenti quasi tutti i terziari francescani locali, mentre alcuni sono arrivati anche da Cremona e Pavia, a testimonianza di quanto fosse sentito l’evento. Un particolare ringraziamento è stato rivolto a padre Claudio Bobbio, attuale padre assistente dell’ordine terziario, mentre un ricordo è andato a chi, pur essendo passato a miglior vita, viene tuttora ricordato per avere fondato, 70 anni fa, questo ordine.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti