Commenta

Ferragosto a casa?
Ecco le proposte
nel Casalasco

ferragosto-mare-bagno-ev

CASALMAGGIORE – Ferragosto nel Casalasco non può prescindere dalla Festa De Li Tur, che quest’anno, dopo 25 estati di assenza, torna a Villa Sommi di Torre dè Picenardi. Il Ferragosto in Villa, davvero scoppiettante, offre occasioni per godersi musica dal vivo, gastronomia, mercatino dell’artigianato e degustazione di prodotti tipici, in particolare nella vicina Piazza Roma. Non è tutto: per chi ama il karaoke, ecco l’Incantatorre, altra kermesse e momento conviviale tradizionale. Nelle serate dal 14 al 17, dopo il prequel riservato alle cover dei Queen, spazio ai gruppi ispirati al repertorio di Nomadi, Celentano, Cantautori Italiani vari e Vasco Rossi, senza dimenticare il servizio cucina, attivo tutte le sere con prezzi davvero popolari e la possibilità di gustare salumi Santini, pizza, tortelli d’erbette, gnocchi, grigiliata mista e trippa alla torrigiana. A Casalmaggiore Ferragosto si vive invece in riva al Po: il 14 sera, per attendere la mezzanotte, il locale La Baia in zona golenale propone la cover di Max Pezzali e degli 883, mentre il 15, giorno di Ferragosto appunto, si terrà all’ora di pranzo la tradizionale grigliata in compagnia con hamburger, tagliata, insalatone miste e grigliata di formaggi. Particolarmente affamati saranno i partecipanti al secondo Saggio Natatorio di Ferragosto: un bagno in Po con nuotata dalla zattera degli Amici del Po a quella dell’Eridanea. Tuffo alle ore 10.

Davvero alternativo il 15 agosto a Gussola: presso il Centro Natura Amici la serata si vive con compagni speciali, gli asinelli utilizzati da anni per la pratica dell’onoterapia con sorprendenti risultati. I primi ospiti che arriveranno, attorno alle 19 da previsione, saranno intrattenuti da stuzzichini e delizie, ma soprattutto potranno familiarizzare con le sei asine e i loro tre cuccioli. Dalle 20 invece spazio alla cucina con torta fritta, salumi tipici e formaggi, accompagnati da birra e vino, prima di osservare le stelle ancora in compagnia delle asinelle. A San Giovanni invece Ferragosto si vive per la prima volta a Villa Medici: ingresso gratuito e la possibilità, oltre che della visita guidata, anche di un pic nic nel parco, non sono occasioni da farsi sfuggire. E per il Casalasco non è finita qui: non si festeggeranno a Ferragosto ma sono in preparazione altri due eventi clou. Sempre a San Giovanni in Croce la serata astronomica a Villa Medici, in programma il 29 agosto per la rassegna “Figli delle Stelle” con il Gruppo Astrofili di Cremona; a Quattrocase, frazione di Casalmaggiore, il 29-30-31 agosto spazio invece alla festa della zucca, con tortelli dal ripieno speciale, selezionato tra dieci da una speciale giuria guidata dall’imperatore della cucurbitacea Arneo Nizzoli. Acuto finale, quello di Bernardo Lanzetti che incanterà il pubblico della Festa ferragostana di Scandolara Ravara: ingresso 5 euro, ma lo spettacolo vale il prezzo del biglietto.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti