Commenta

Pomì, bagno di folla:
le rosa acclamate
dai tifosi in piazza

pomi-zucca-presentazione-ev

Nella foto, le ragazze della Pomì e il pubblico

CASALMAGGIORE – E’ stata la grande giornata della Pomì Casalmaggiore quella di domenica. La formazione rosa ha sostenuto un trittico di uscite pubbliche iniziato nel mantovano in mattinata in quel di Bozzolo, proseguito a Viadana in occasione del quarantesimo della locale Pallavolo Viadana e culminato con l’abbraccio in Piazza Garibaldi degli appassionati casalaschi. In tarda mattinata una delegazione della squadra composta da Stevanovic, Gennari e dal vice-Presidente Luciano Toscani,  è stata ricevuta dal Sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio in occasione della festa dello sport durante la quale sono state premiate le eccellenza dello sport locale. Una presenza significativa quella delle giocatrici e del rappresentante della dirigenza rosa che ancora una volta ha rimarcato come il seguito per la squadra di Casalmaggiore sia ormai saldamente radicato nel territorio mantovano. Ma il clou si è avuto nel pomeriggio quando alle 17,30 la squadra della Pomì al completo, lo staff ed una larga rappresentanza della dirigenza è stata protagonista presso il Bar La Perla di Viadana. La coppia Ghini-Botti (direttore generale e addetto marketing del sodalizio rosa) si sono improvvisati presentatori dei tecnici e dello staff ed a seguire hanno chiamato sul palco allestito in onore dei quaranta anni della Pallavolo Viadana tutte le giocatrici. Assente giustificata la capitana Valentina Tirozzi, in viaggio per raggiungere Napoli dove nella giornata odierna si laureerà in economia. Davanti alla folta rappresentanza delle giocatrici delle formazioni femminili locali il Presidente della VBC Massimo Boselli Botturi ha preso la parola per ringraziare la società rappresentata dal Presidente Claudio Gelmini e dal direttore generale Leonardo Caleffi e l’amministrazione locale per l’accoglienza e l’ospitalità concessa alla Pomì da tre anni a questa parte e il consistente appoggio del pubblico e delle aziende che stanno sostenendo il progetto Pomì. Il Presidente Gelmini ha consegnato in chiusura a Boselli una maglia della Pallavolo Viadana simboleggiante il quarantesimo della società. La comitiva ha poi raggiunto Piazza Garibaldi, sede della festa della Zucca, dove l’arrivo, verso le 18,30, è stato all’insegna delle ‘pedalate’.  Le giocatrici rosa percorrendo la centrale Via Cavour sono giunte sul ‘Listone’, accolte da due ali di pubblico tra le quali una folta rappresentanza delle tifoserie organizzate Novbcnoparty e Casalma Panthers’, sulle bicilette rosa ricevute in dono non più tardi di una decina di giorni fa dalla ditta Canellini di Campitello di Marcaria, precedute dallo staff tecnico e dalla dirigenza giunta in centro a Casalmaggiore con le auto della concessionaria Capelli Automibili. Gli speaker Gianluca Federici di Radio Circuito 29 e Maurizio Toscani hanno chiamato sul palco ad una ad una tutte le atlete strappando loro qualche battuta spiritosa scherzando anche in lingua inglese con le quattro straniere della squadra. A chiosa della presentazione gli interventi del Presidente della VBC Bosell e del Sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni. “Siamo partiti da lontano ed è nostro intento arrivare lontanissimo – così la massima carica rosa. Il nostro obiettivo è fare meglio della scorsa stagione e sono certo che ci riusciremo” E poi rivolgendosi alla folta presenza. “Siete voi che certificate il nostro successo, il vero spettacolo siete voi spettatori. Ci facciamo promotori dei valori che le sessanta aziende che ci sostengono testimoniano e la vostra approvazione ci gratifica del lavoro che portiamo avanti giornalmente”. “E’ un onore – ha detto in chiusura il Sindaco Bongiovanni, ricevuta la polo della Pomì – presiedere l’amministrazione di una realtà come Casalmaggiore che nel suo piccolo può comunque vantare un ruolo di primo piano nel volley nazionale, auguro a queste giocatrici di poter soggiornare al meglio nella nostra cittadina e alla società e alla squadra di poter ottenere i risultati sportivi auspicati”. Le foto di rito hanno sancito la chiusura della presentazione, quindi tutti sotto il risto-tenda allestito in Piazza Garibaldi a gustare le prelibatezza dei piatti a base di zucca

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti