Commenta

Volley, Lucia Bacchi
cede alla corte
di Bolzano

bacchi-maglia_ev

Nella foto, Lucia Bacchi in maglia Pomì

CASALMAGGIORE – A Casalmaggiore ha lasciato solo buoni ricordi e una firma indelebile sulla storica promozione in serie A1. Tifosi della Pomì o anche solo appassionati locali di volley hanno sperato sino all’ultimo di poterla rivedere in canotta rosa. Lucia Bacchi, ex numero uno di Casalmaggiore, intesa come squadra e come comune natale, dopo aver vinto e stravinto nel periodo estivo sulla sabbia in coppia con Giulia Momoli, dalla nazionale italiana di beach volley tornerà protagonista nei palazzetti di Serie A. La capitana rosa della stagione 2012-2013 ha accettato la proposta della Volksbank Sudtirol Bolzano, società di A2 che negli ultimi mesi ha corteggiato la campionessa casalese sino a farla cedere. Nella squadra altoatesina che ha incrociato proprio la Pomì Casalmaggiore nel Trofeo Giorgio Arisi di Sorbolo, Lucia Bacchi ritroverà una ex compagna in maglia rosa, la centrale Vittoria Repice. L’ingaggio bolzanino non impedirà alla pallavolista casalese di continuare a lasciare le proprie orme nel beach volley ad alti livelli, visti gli impegni sulla sabbia già in calendario: tra questi, anche un torneo in Argentina. Per la miglior pallavolista casalese della storia, presto inizierà una nuova avventura. Lontano da Casalmaggiore, sempre vicino ai pensieri e ai cuori dei suoi fan casalaschi.

S. A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti