Commenta

Casalmaggiore e
Rivarolo del Re
‘Insieme con la musica’

scuola_musica_ev

CASALMAGGIORE – Un coordinamento unico di tutte le diverse istituzioni che si occupano di educazione musicale a Casalmaggiore e a Rivarolo del Re. Un’iniziativa nata nel comune maggiorino e che unisce l’Istituto Comprensivo “Marconi”, l’Istituto Comprensivo “Diotti”, la Società Musicale Estudiantina, l’amministrazione pubblica rivarolese e il Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po. Il progetto integrato e condiviso dai vari enti coinvolti è denominato ‘Insieme con la musica’ e, come spiega l’assessore all’Istruzione del comune casalese Sara Valentini, verte sulla “valenza educativa, culturale e sociale che l’educazione musicale può avere nell’ambito della formazione infantile e giovanile, con particolare riguardo alle esperienze di musica d’insieme”. ‘La musica nella scuola e nella città’ è quindi il titolo dell’iniziativa da realizzare nell’arco dell’anno scolastico 2014-2015 e che sarà presentata alla giunta comunale di Casalmaggiore. Nei giorni scorsi, fa sapere l’assessore Valentini, “si sono svolti ripetuti incontri con i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti, con il presidente della Società Musicale Estudiantina Claudio Acquaroni, gli amministratori comunali di Rivarolo del Re e i referenti del Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po”. Con loro, sono state condivise le azioni previste dal progetto, che verranno realizzate fra gennaio e maggio 2015 a cura dei docenti della società Musicale Estudiantina.

La prima prevede 292 ore di educazione musicale presso le scuole primarie: “Con l’aiuto di un musicista specializzato – spiega Valentini -, affiancato dal maestro, gli alunni imparano le nozioni fondamentali della musica affinando le capacità sensoriali e discriminatrici riferite ai suoni. Gli alunni vengono inoltre avvicinati agli strumenti musicali utilizzati in banda, vengono avviati all’utilizzo di strumenti semplici, a fiato o percussivi, e impegnati in brevi esecuzioni musicali”. I destinatari saranno le 4 classi prime, 3 classi seconde, 4 classi quinte della Scuola Primaria Marconi, la 1 classe quinta della Scuola Primaria di Rivarolo del Re, la classe quinta della Scuola Primaria di Vicobellignano. La seconda azione, intitolata ‘La banda nella scuola’, riguarda le medie: “195 ore di esercitazioni d’insieme con strumenti a fiato e percussioni supportate da esercitazioni sullo strumento”. Destinatari: una decina di alunni delle tre classi che abbiano manifestato il proprio interesse per l’apprendimento di uno strumento a fiato. Il progetto viene proposto dalla Scuola come attività complementare pomeridiana. Contribuiscono alla formazione del gruppo anche alcuni ex alunni che hanno frequentato il corso negli anni precedenti.

S. A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti