Commenta

Ospedale Oglio Po,
rubato un portafoglio
con 500 euro

ogliopo-ingresso_ev

Nella foto, l’ospedale Oglio Po di Vicomoscano

CASALMAGGIORE – Odioso furto ai danni del personale dell’Ospedale Oglio Po a Vicomoscano, frazione di Casalmaggiore. Qualcuno si è introdotto nello spogliatoio degli infermieri rubando un portafoglil che conteneva ben 500 euro. Il fatto è accaduto giovedì pomeriggio ed ha lasciato esterrefatti tutti i colleghi e l’intero ambiente in cui la notizia si è propagata. Il personale infermieristico prima di prendere servizio e anche al termine del proprio turno di lavoro è solito recarsi negli spogliatoi per cambiarsi gli abiti normali e indossare le divise d’ordinanza. Una consuetudine che viene compiuta ogni giorno da ognuno dei dipendenti che per questa incombenza hanno a disposizione appositi armadietti collocati una zona diversa dai reparti in cui poi ognuno va a svolgere il turno. Sia il luogo che i contenitori sono protetti da chiave e lucchetto che evidentemente non bastano a fermare i disonesti.

Uno di questi l’altro giorno ha compiuto il colpo eludendo la sorveglianza sino a mettere le mani dentro quel contenitore che al suo interno aveva quel consistente malloppo. Un dipendente dopo aver lasciato i pantaloni non si è ricordato di togliere il portafoglio al cui interno c’era niente meno che cinquecento euro. Quando il malcapitato è tornato per rivestirsi ha fatto l’amara scoperta. L’armadietto appariva forzato e il prezioso contenuto sparito. A quel punto non rimaneva che sporgere denuncia anche se qualcuno commentando il misfatto ha ricordato che purtroppo episodi del genere sono all’ordine del giorno. I furti si manifestano con una certa frequenza con la sparizione non solo di oggetti di valore ma persino delle scarpe gia utilizzate e usate dagli infermieri.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti