Commenta

Mafia a Viadana,
Lega Nord:
“Si faccia chiarezza”

comuneviadana_ev

Nella foto, il municipio di Viadana

VIADANA – Le recenti vicende legate ad infiltrazioni mafiose che hanno investito nuovamente Viadana, con cinque indagati nell’ambito della maxi operazione Aemilia, anche la Lega Nord prende posizione e diffonde una nota.

In queste tristi giornate per Viadana e i viadanesi che ancora una volta subiscono la ribalta mediatica per i fatti di mafia, irrompono le dichiarazioni del procuratore generale della Corte d’Appello di Brescia che nella relazione di apertura dell’anno giudiziario cita esplicitamente Viadana e le infiltrazioni mafiose che avrebbero interessato direttamente l’amministrazione comunale. Nella speranza che presto finalmente si faccia chiarezza, ci conforta la consapevolezza della nostra coerente e costante opposizione politica decennale, tra la gente e nel Consiglio comunale, alle amministrazioni di centrosinistra, sfociata nella sfiducia alla giunta dell’anno scorso. Un ringraziamento va ai consiglieri comunali della Lega che dal 2001 hanno messo faccia e impegno quotidiano, incuranti di emarginazione politica e spesso personale. Continueremo a lavorare per il cambiamento senza nessun compromesso elettorale e men che meno programmatico.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti