Commenta

Recupero edifici:
contributi pubblici per
le frazioni piadenesi

piadena_ev

Nella foto, il municipio di Piadena

PIADENA – I fondi stanziati ammontavano a 20mila euro, quelli assegnati a 7645 euro. Il bando comunale del 2014 per l’assegnazione di contributi finalizzati al recupero ed alla riqualificazione delle facciate degli edifici del centro storico è stato sfruttato solo parzialmente dai proprietari degli immobili interessati: solo quattro le domande pervenute in municipio. Ecco perché l’amministrazione comunale piadenese ha deciso di utilizzare la somma residua, 12mila euro, per un bando che abbia le medesime finalità ma diversa destinazione. Gli edifici interessati saranno infatti quelli dei centri storici delle frazioni piadenesi di San Paolo Ripa d’Oglio e San Lorenzo Guazzone.

Intonaco, tinteggiatura, sostituzione di serramenti esterni solo se finalizzata all’adeguamento della facciata alle norme morfologiche previste dal Pgt: queste alcune delle opere di recupero e riqualificazione ammesse dal bando. Le domande andranno presentate in comune a Piadena e verranno esaminate per la loro ammissibilità da un’apposita commissione tecnica nominata dalla Giunta. I contributi saranno riconosciuti sulla scorta delle fatture che gli assegnatari dovranno allegare alla comunicazione di fine lavori.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti