Commenta

Raccolta fondi per
la ricerca sul cancro
in onore di Zaffanella

ricerca-provetta-ev

CASALMAGGIORE – La scomparsa del casalese Giuseppe Zaffanella, deceduto una settimana fa all’età di 61 anni, ha lasciato profondo sgomento nel mondo sportivo casalasco. Legato al volley e a quell’Adb Cucine di cui fu un vero e proprio factotum, l’ex veterinario dell’Asl aveva speso gran parte della propria vita come dirigente e accompagnatore per la società pallavolistica casalese, che contribuì ad innalzare sino alla serie A2.

Sono proprio alcuni dirigenti ed atlete di spicco che hanno fatto parte dell’eccellenza sportiva maggiorina, in primis Cinzia Buttarelli, che in onore di Zaffanella hanno avviato una raccolta fondi da destinare all’Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. E’ possibile contribuire con un’offerta libera presso La Merceria di Ida Bernini, a Casalmaggiore, in via Cavour.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti