Commenta

L’ultimo saluto
a Fortunato Gatto,
fedele all’Arma

funerali-gatto-ev

Nella foto, i funerali di Fortunato Gatto

CASALMAGGIORE – C’era anche il capitano Cristiano Spadano, accompagnato dai militari del Radiomobile della Compagnia di Casalmaggiore a rendere onore alla salma di Fortunato Gatto i cui funerali si sono svolti lunedì a Motta San Fermo. Prima dell’ingresso in chiesa e poi al cimitero la banda musicale di Bibbiano (Reggio Emilia) ha suonato struggenti melodie creando un’atmosfera di cordoglio ed emozione ancora più forte. Tra l’altare e la bara, ricoperta di rose rosse e bianche si sono schierati quattro rappresentanti dell’associazione Carabinieri in congendo con il loro vessillo rappresentativo. Uno di loro alla fine del rito ha letto un messaggio scritto da una conoscente del defunto elogiando le qualità professionali e umane di un uomo arrivato dal sud perfettamente ambientato nel territorio  attraverso un fedele servizio con l’Arma e con una carica di simpatia esemplari. Parole, unite a quelle del parroco don Cesare Nisoli riferite alla vita eterna proclamata dal Vangelo, che hanno consolato i famigliari in prima fila, la moglie Carla, i figli Assunta e Leo.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti