Commenta

Storia dell’arte,
capolavori letti da
Mario Dal Bello

mario-dal-bello-ev

Nella foto, una relazione del critico Mario Dal Bello

CREMONA – In occasione del 7° anniversario dalla morte di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, il giornalista e critico d’arte Mario Dal Bello, presenta la spiritualità dell’Unità attraverso la lettura di alcuni capolavori della storia dell’arte europea. L’evento, intitolato ‘Dialogo su armonia e bellezza’, è organizzato da personalità casalasche e si svolgerà a Cremona il 14 marzo presso la sala Bonomelli del Centro Pastorale Diocesano, alle ore 17. Un modo indubbiamente originale per cogliere i punti più importanti del Carisma dell’Unità, attraverso un “dialogo su armonia e bellezza”, in quanto l’arte, come afferma Benedetto XVI, è “una porta aperta verso l’infinito, verso una bellezza e una verità che vanno al di là del quotidiano. E un’opera d’arte può aprire gli occhi della mente e del cuore, sospingendoci verso l’alto”. Un itinerario artistico da non perdere.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti