Commenta

Cividale festeggia
i 104 anni di Maria
Artioli, “la casera”

maria-casera_rivarolo_ev

Nella foto Maria Artioli con la figlia Orietta

CIVIDALE (RIVAROLO MANTOVANO) – La donna più anziana di Rivarolo Mantovano e Cividale compie oggi 104 anni: un traguardo importante per Maria Artioli vedova Raineri, nata appunto il 25 marzo 1911. Un’età invidiabile soprattutto perché raggiunta con lucidità di mente e con una salute di ferro.

Maria conosciuta come “la casera” per la lunga attività nel caseificio dietro casa, gestito a fianco del marito Angiolino, suscita anche un po’ di invidia nelle persone anziane del circondario che non godono della sua medesima salute. Fino ad oggi Maria infatti è riuscita a vivere in maniera normalissima nella sua casa di via Matteotti senza aver bisogno di ricorrere a nessuna struttura assistenziale, anche per merito della figlia Orietta, che dalla vicina Spineda la raggiunge e accudisce anche quattro o cinque volte al giorno, aiutandola a salire sulla carrozzella con la quale si sposta per la casa autonomamente.

Golosa di gnocchi e agnolini la 104enne ne assume in discreta quantità senza problemi gastrici così come non disdegna buoni bicchieri di lambrusco. Il compleanno cade mercoledì, come detto, ma verrà festeggiato ufficialmente dai parenti sabato pomeriggio  per consentire a tutti – figlia, genero, nipoti e pronipoti – di essere presenti, medico compreso anche se le sue visite a domicilio finiscono sempre con un “tutto a posto signora”. Sulla grande torta di candeline ne saranno posizionate solamente quattro per ovvi problemi di spazio. Ma la “Maria casera”, con la forza e l’energia che è riuscita a mantenere, sicuramente sarebbe riuscita a spegnerle tutte quante…

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti