Commenta

Letture ad alta voce:
pediatri e biblioteca
insieme per i bimbi

comete-lettura-ev

Nella foto, la conferenza di presentazione del progetto

CASALMAGGIORE – Pediatri della zona casalasca e Biblioteca Civica Mortara insieme per promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi ed i 6 anni: questo il progetto presentato martedì presso il poliambulatorio Co.Me.Te. di via don Paolo Antonini a Casalmaggiore. Impegnata, in particolare, la pediatra Antonella Cozzini, che ha illustrato l’iniziativa insieme all’assessore alla Cultura del comune casalese Pamela Carena, alla referente della biblioteca maggiorina Santina Maldotti e due delle volontarie che saranno a disposizione per il servizio, tra queste anche una donna di origini straniere, scelta non casuale vista la finalità del progetto volto anche all’integrazione culturale fra diverse etnie.

Un angolo dell’area riservata all’attesa degli utenti del centro è stata arredata ed attrezzata ad hoc: alcune volontarie saranno a disposizione il lunedì ed il venerdì pomeriggio dalle ore 16,30 per dare ai bimbi in attesa di visita pediatrica la possibilità di conoscere favole e libri illustrati. Approccio alla lettura e all’ascolto che vede impegnata non solo la biblioteca Mortara ma anche il sistema bibliotecario cremonese. Diversi i libri acquistati, in quello che è già considerato un unicum a livello provinciale: nessun altro poliambulatorio cremonese può vantare un tale servizio.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti