Commenta

In campo a 52 anni:
record del piadenese
Maurizio Bastoni

bastoni-martelli_ev

Nella foto, Maurizio Bastoni al ‘Borrini’ di Piadena

PIADENA – Una festa di squadra ma una festa anche del singolo: sì, perché la giornata di domenica non è stata speciale solo per la Martelli, capace di conquistarsi, grazie al 6-1 alla Baldesio e al contemporaneo ko del Sesto 2010, la matematica certezza dei playoff. Il 19 aprile 2015 è stato decisamente indimenticabile anche per Maurizio Bastoni, consigliere comunale di Piadena molto impegnato in campo sportivo, dove è stato per anni dirigente della società di basket Coronaplatina Mg K Vis. Bastoni è soprattutto stato l’estremo difensore del “vecchio” Piadena e della Martelli, appunto, dove tuttora ricopre il ruolo di secondo o terzo portiere e di preparatore dei numeri uno giallorossi. La particolarità è da ricercarsi nella carta d’identità di Bastoni, che ha la stessa voglia di un ragazzino ma non è propriamente un giovane: 52 anni per lui, ed è proprio qui che sta il record. Entrando in campo all’85’ di Martelli-Baldesio, penultima giornata del campionato di Seconda categoria, Bastoni è divenuto l’atleta più anziano ad avere giocato con la maglia giallorossa nell’ultracinquantennale storia del club.

Prima di lui il record era detenuto da Eraldo Borrini, che giocò fino a 48 anni: non un nome a caso, dato che tratta dell’atleta al quale lo stadio di Piadena è dedicato. Per Bastoni una festa in parte macchiata dal gol subito, pochi minuti dopo l’ingresso in campo: “Ma è stato bello comunque” commenta “anche perché poi ne abbiamo segnato un altro e abbiamo vinto 6-1. Ringrazio mister Agazzi per avermi dato questa bella possibilità: ora tornerò dietro le quinte, o in panchina per tifare per i ragazzi in vista dei playoff. E in particolare per Sandrini”. Che è il numero uno titolare della Martelli. E che ha 26 anni, esattamente la metà di Maurizio Bastoni…

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti