Commenta

Fermati con autoradio
rubate e dose di hashish:
denunciati tre nomadi

carabinieri-controlli-ev

VIADANA – Tre nomadi sono stati denunciati dai carabinieri dell’aliquota radiomobile Viadana nella mattinata di venerdì: due dei tre protagonisti, accampati in provincia di Reggio Emilia (dunque limitrofa al territorio di Viadana), sono peraltro minorenni.

L’accusa è di ricettazione: nel corso di un controllo stradale finalizzato alla prevenzione dei reati predatori, infatti, i tre sono stati fermati a bordo di di una autovettura. A tradire i tre è stato un comportamento definito anomalo dai militari, che hanno così deciso di procedere a perquisizione personale e veicolare. Da lì la sorpresa: sono infatti state ritrovate a bordo della vettura due autoradio e altro materiale, definito senza tema di smentita di provenienza furtiva.

Inoltre un minore è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti, dato che durante lo stesso controllo è trovato in possesso di una dose di hashish, subito sequestrata. Anche gli apparati radio sono stati sottoposti a sequestro penale, in attesa di essere restituiti agli aventi diritto. Le indagini in tal senso sono in corso.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti