Commenta

Una serra in casa
e 7 kg di marijuana
Un arresto a Viadana

marijuana_ev

Nella foto (di repertorio) alcune piantine di marijuana come quelle sequestrate

SABBIONI (VIADANA) – Sette chilogrammi di marijuana già essicata e di fatto pronta per essere venduta, divisa in 26 vasetti di vetro, tre contenitori di plastica e otto sacchetti di nylon. In aggiunta anche quindici piante ormai private delle foglie, già stoccate come detto, che sono però state poste sotto sequestro dalla Squadra Mobile di Mantova.

E’ accaduto a Viadana, per la precisione nella frazione Sabbioni in via Buozzi, dove abitava Rudy Magnani, 39 anni originario di Guastalla, che è stato tratto in arresto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con l’uomo è finita nei guai anche la moglie, E. C., 33 anni originaria della provincia di Modena, che si trovava in casa durante il blitz della Squadra Mobile ed è stata “semplicemente” denunciata a piede libero. Magnani aveva ricreato all’interno di una stanza del proprio appartamento una vera e propria serra fai da te, che aveva dato frutti se si pensa che l’uomo, stando ad una prima stima effettuata dagli agenti avrebbe guadagnato dallo spaccio della marijuana già essicata e stoccata una cifra vicina ai 30mila euro.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti