Commenta

Rive Gauche compie
10 anni: festa con
musica e riflessioni

rive-gauche-festa-2014-ev

Nella foto, l’edizione 2014 della Festa di Rive Gauche

CASALMAGGIORE – Dal 2005 al 2015, Rive Gauche compie 10 anni da festeggiare nel tradizionale appuntamento estivo al Lido Po di Casalmaggiore, in programma dal 27 al 30 agosto. “Come tutte le edizioni abbiamo puntato soprattutto sulla musica dal vivo”: spiegano i referenti del circolo di sinistra. Giovedì 27 apriremo con due gruppi locali che fanno pezzi di loro produzione, i Niente di Personale, suonano rock alternativo cantautorale e stanno incidendo il loro primo album in questi giorni. Poi ci saranno i Nshira, gruppo alternative rock. Ci teniamo che sul palco della nostra festa ci sia sempre uno spazio dedicato alla ‘nuove promesse’ perché le band autrici di pezzi inediti trovano pochi spazi per esibirsi”.

Venerdi 28 saliranno sul palco gli Strike, patchanka-Ska, gruppo storico del panorama underground Italiano: “Già dagli inizi degli anni 90 ha portato nel nostro paese quella miscela esplosiva di cultura e sonorità che la Mano Negra di Manu Chao, oltralpe, definì Patchanka, musica che mescola canzone d’autore, ritmi e sonorità caraibiche e latine, funky, jazz e la grande tradizone dub. Sono in tuor per la promozione del loro doppio album Havana-Kingston-Ferrara-New York. Questa band ha diviso il palco con grandi artisti quali Africa Unite, Modena City Ramblers, Vinicio Caposela, Giuliano Palma, Roy Paci, Manu Chao”.

Sabato 29, spazio alla musica rock anni 70: “Rivivremo le emozioni di Woodstock con The Acid Queen, tributo alla grande Janis Joplin”. Domenica 30, serata conclusiva della festa: “Sul palco principale vi sarà un omaggio alla grande poetessa Alda Merini. Sara Gozzi attrice di grande spessore e Gabriele Zambelli, voce e chitarra, presenteranno “L’alda”. Lo spettacolo sarà un appassionante viaggio attraverso le parole della poetessa”.

Non mancheranno durante la festa momenti di denuncia e riflessione con due incontri presso l’area dibattiti. La prima serata, giovedì 27, si parlerà de “La malascuola”: interverrà Laura Valenti segretario provinciale FLC-CGIL, con altri ospiti sia del mondo politico che sindacale. Sabato 29 “L’amore omosessuale nella prospettiva cattolica” ospite Gianni Geraci portavoce dell’Associazione Il Guado di Milano. “Si parlerà di fede e omosessualità, due termini che, secondo molti, non possono assolutamente essere conciliati. Eppure ci sono persone che, come noi, non possono non dirsi omosessuali pur essendo cristiani e che non possono non dirsi cristiani pur essendo omosessuali”. Sarà presente al dibattito anche Gabriele Piazzoni presidente dell’Arcigay La Rocca Cremona.

Tutte le sera funzionerà il servizio cucina con piatti tipici locali e come ormai tradizione ci sarà un piatto totalmente vegano. Il venerdì sera, gnocco fritto con i volontari di Roccabianca. Ingresso libero, prezzi popolari. Non mancheranno stand culturali, sociali ed artigianali.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti