Commenta

“Vuoi diventare un Po
rePorter?”: il contest
del Grande Fiume

tramonto+sul+Po-ev

CASALMAGGIORE – Continua il conto alla rovescia in vista dell’inaugurazione di “Un Po di Sport”, manifestazione sportiva e culturale dedicata al Grande Fiume e alle sue eccellenze, che dal 29 agosto al 4 ottobre animerà i paesi di Mezzani, Casalmaggiore, San Secondo, Colorno, Sissa-Trecasali, Torrile e Sorbolo. Prima tappa, 29 e 30 agosto, Mezzani-Casalmaggiore: ogni giorno gara del Torneo dei Giochi “Un Po senza frontiere”, con squadre dei comuni che partecipano e ospitano l’iniziativa più una del Comune di Parma. Dieci gare di dieci sport diversi, disputate da compagini di età diverse, dai bambini fino ai seniores. Ogni sfida concorrerà alla definizione di un punteggio complessivo. Il Comune con il punteggio più alto vincerà un benefit a favore delle attività sportive e scolastiche del proprio territorio.

Nell’attesa dello start, gli organizzatori hanno lanciato il Contest “Vuoi diventare un PO rePorter?”, dedicato a tutti i cittadini o appassionati del Po e più in genere della Bassa: l’obiettivo è di rendere protagonista il pubblico, dando a tutti la possibilità di raccontare la propria terra attraverso le persone, lo sport e le tradizioni che la animano. Tutti possono diventare speciali reporter, basta contattare l’organizzazione alla mail info@abiliallosport.it o www.unpodisport.it/ per condividere le esperienze sul Po e la vita intorno al Grande Fiume.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti