Commenta

Consiglio comunale
sull’Oglio Po, c’è
la richiesta

consiglio-comunale-casalmaggiore-ev

Nella foto, un recente consiglio comunale di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Un consiglio comunale a Casalmaggiore interamente dedicato all’ospedale Oglio Po. E’ quanto hanno richiesto ufficialmente le minoranze di Casalmaggiore la nostra casa e il Listone, unite da un documento comune protocollato lunedì mattina in municipio. “Vista la recente riforma sanitaria regionale, che ha ridisegnato gli equilibri pre-esistenti rendendo incerto e a rischio il mantenimento di uno standard di servizi elevati all’ospedale di Vicomoscano”, si legge nel documento, i due gruppi consiliari hanno inoltrato specifica domanda di riunire il parlamentino locale il prossimo 21 agosto, alle ore 21. I destinatari sono il presidente del consiglio comunale Marco Micolo, il sindaco Filippo Bongiovanni e il segretario comunale Francesca Di Nardo.

La richiesta, come specificato da Listone e Casalmaggiore la nostra casa, nasce anche dall’allarme lanciato dall’associazione ‘Amici dell’Oglio Po’, che negli anni ha contribuito con circa 800mila euro per l’acquisto di strumenti diagnostici. Fondi raccolti grazie alla generosità dei cittadini, che ora reclamano con forza rsposte sul futuro dell’ospedale. Assoluta urgenza, scadenze imminenti, primariati vacanti: ecco perché, per i richiedenti, il Consiglio dovrebbe avere riscontri immediati da parte dei principali attori in causa. Da qui l’invito alla direttrice generale dell’azienda ospedaliera Simona Mariani o ad un suo delegato, per capire quali orizzonti si delineeranno per il nosocomio casalese.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti