Commenta

Parco di via Corsica,
ok alla prima
parte del restyling

bongiovanni-via-corsica_ev

Nella foto, il sindaco Bongiovanni al Parco di via Corsica

CASALMAGGIORE – Dopo l’annuncio del sindaco Filippo Bongiovanni e del vicensindaco con delega ai Lavori Pubblici Vanni Leoni, fatto lo scorso 29 giugno direttamente in loco per mostrare il degrado dell’area, il Parco di via Corsica si avvicina al restyling complessivo dopo l’approvazione del progetto avvenuta nel corso dell’ultima giunta comunale e pubblicata lunedì all’albo pretorio del comune di Casalmaggiore. Un piano di circa 150mila euro totali, che ha ottenuto il nullaosta per la sua prima parte: 80mila euro di investimenti da distribuire su varie voci di intervento relative all’area feste ed area anfiteatro.

Proprio quest’ultima, costata al Comune anche una causa con i residenti di via Pascoli per l’estrema vicinanza delle tribune all’abitato, sarà obiettivo di un’operazione drastica: le gradinate, da tempo ormai in disuso ed imbrattate da scritte e graffiti, verranno abbattute al pari di una collinetta del parco. Tutto verrà ripianato e anche il padiglione delle feste, oggi recintato, verrà smantellato nella sua copertura. Resterà una sorta di magazzino, mentre a dominare la scena sarà il verde pubblico. Il progetto definitivo/esecutivo di sistemazione del Parco di via Corsica, per quanto riguarda il primo lotto, è redatto dall’ingegner Enrico Rossi, Responsabile del settore Lavori Pubblici. L’intervento rientra nel piano delle opere pubbliche 2015-2017.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti