Commenta

Incendio a Bozzolo in
un rustico con legname:
parrocchia e cinema si salvano

L’autoscala dei pompieri innalzata fino a 60 metri infatti ha evitato qualsiasi contatto del rustico incendiato con la tensostruttura sportiva distante solo un metro dal focolaio. Grande schieramento di forze con tre autobotti.
incendio-bozzolo_ev
Nella foto due momenti dell'intervento dei Vigili del Fuoco

BOZZOLO – Pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Mantova presso via dei Mille a Bozzolo: un incendio di dimensioni preoccupanti, infatti, si stava sprigionando presso l’abitazione (un rustico) della famiglia Malinverno, che in questo periodo si trova lontana dal comune mantovano, in quanto in vacanza altrove.

L’incendio è scaturito a pochi passi dal cinema parrocchiale e dall’oratorio di Bozzolo, in una zona dunque molto frequentata da giovani, società sportive e non solo. Pare che il focolaio sia nato da un corto circuito all’interno dell’abitazione: le fiamme hanno poi trovato la possibilità di propagarsi perché alcuni locali colpiti ospitano legname, utilizzato in passato per la storica attività della famiglia di costruttori di botti da vino. Per fortuna l’intervento dei Vigili del Fuoco di Mantova, coadiuvati nelle operazioni dai locali Carabinieri, sotto lo sguardo anche del sindaco Giuseppe Torchio, ha scongiurato il peggio. Per rendere l’idea dello schieramento di forze impegnate, basti pensare che in via dei Mille si sono ritrovate tre autobotti, ricaricate ben due volte per domare ed estinguere l’incendio, e oltre una ventina di uomini dei pompieri.

L’autoscala innalzata fino a 60 metri ha evitato qualsiasi contatto del rustico incendiato con la tensostruttura sportiva distante solo un metro dal focolaio. Come sempre accade in questi casi, le fiamme e l’odore acre del fumo in particolare hanno attirato molti curiosi in via dei Mille. I Vigili del Fuoco sono al lavoro dalle ore 20 di sabato sera, quando l’allarme è scattato, e pare ne avranno per diverse ore nel momento in cui scriviamo. I danni maggiori sono ovviamente legati al rustico, ora inondato d’acqua per evitare il peggio e per scongiurare nuovi focolai interni: come detto, fortunatamente non è stato toccata, anche se per un solo metro, la tensostruttura collegata alla parrocchia dove si allena e gioca la squadra di calcio a cinque femminile del San Pietro Bozzolo. Nessun danno collaterale nemmeno per il cinema e più in generale per le strutture legate alla parrocchia poco distante.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti