Commenta

Mg K Vis Piadena, niente
primo posto ma a Iseo
arriva un successo campale

Una partita dal punteggio basso, come spesso accade in questi casi, con Piadena che ha vinto 61-58 dopo un finale al cardiopalmo. Decisiva è stata la tripla di capitan Marenzi, che all’andata era assente.
piadena-basket-esulta_ev
Nella foto la festa a fine gara

ISEO – Grandissima impresa della Mg K Vis Piadena di coach Mazzali, che ha espugnato il Pala Antonietti di Iseo, vincendo così il big match del campionato di serie C Gold. Un successo che non basta, per ora, per il primo posto in solitaria, ma mette pressione ai sebini di coach Mazzoli.

Una partita dal punteggio basso, come spesso accade in questi casi, con Piadena che ha vinto 61-58 dopo un finale al cardiopalmo. Decisiva è stata la tripla di capitan Marenzi, che all’andata era assente per infortunio, a 13’’ dalla fine per il 59-58, sorpasso decisivo grazie anche agli errori finali di Leone. Il successo per 3 punti, come detto, non consente a Piadena di essere prima, perché a parità di punti e di differenza canestri nei due scontri diretti (Iseo vinse nel Casalasco all’andata sempre di 3 punti), conta la differenza canestri globale che al momento premia i sebini. Per Piadena però è un successo campale, che rilancia ancora di più le quotazioni della Mg K Vis e soprattutto che ferma a 17 la striscia della Argomm Iseo, formazione che sembrava quasi imbattibile finché non ha incontrato gli scatenati Casalaschi di Mazzali. Da segnalare ben quattro atleti in doppia cifra per Piadena. Ora Argomm e Mg K Vis ripartono con uno score di 17 vittorie e 2 sconfitte a testa. La terza è distante per 8 punti.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti