Commenta

Dopo oltre due mesi
torna a riunirsi
il consiglio comunale

Casalmaggiore: il prossimo venerdì 4 marzo, dati i tanti punti all'ordine del giorno, la seduta si aprirà alle ore 19,30.
consiglio-ev
Un recente consiglio comunale

CASALMAGGIORE – Nove punti all’ordine del giorno ed un inizio anticipato rispetto alle precedenti sedute: il consiglio comunale di Casalmaggiore tornerà a riunirsi, dopo oltre due mesi, venerdì 4 marzo alle ore 19,30. Il consesso si aprirà con le dimissioni del consigliere di minoranza de Il Listone, Fabio Chiesa: al suo posto dovrebbe subentrare Ilenia Sortino.

Superato lo scoglio del punto 3 (ordini del giorno, interrogazioni, interpellanze e mozioni: due ore in cui si preannunciano forti discussioni), il Consiglio casalese dovrà esaminare ed approvare la modifica al regolamento per l’applicazione della Iuc, l’Imposta Unica Comunale, limitatamente alla tassa rifiuti.

A proposito di Tari, dovrà esserne approvato il piano finanziario e le tariffe. Altro tema spinoso, il regolamento Isee, con disciplina e modalità degli interventi e delle prestazioni dei servizi sociali. Ultimo punto all’ordine del giorno, la modifica del regolamento per l’utilizzo del pontile per diportisti, di proprietà del comune di Casalmaggiore.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti