Commenta

Scuola di musica, Zucchini:
"Battuti per ritagliare
un contributo"

L'assessore del comune viadanese risponde alle critiche del Movimento 5 Stelle.
comune-viadana_ev
Il municipio di Viadana

VIADANA – In risposta alle accuse del Movimento 5 Stelle di Viadana, riguardante il bando di gestione della scuola di musica, l’assessore alla Cultura Ilaria Zucchini risponde: “Spiace constatare questo atteggiamento propagandistico. Anche perché ci siamo battuti fortemente per ritagliare un contributo tra le pieghe del bilancio”. I pentastellati si erano detti dispiaciuti “che l’Amministrazione Comunale abbia voluto affermare ufficialmente che l’attività dell’insegnamento musicale non possa configurarsi in un ‘bisogno della collettività’ per raggiungere l’obiettivo dell’accrescimento della cultura, quasi che fosse un’attività di serie B”. “Del resto – prosegue l’assessore del comune di Viadana -, non si poteva proseguire con affidamenti diretti. Portando avanti quelle che sono le linee del nostro mandato, in questo caso la promozione della cultura musicale, in collaborazione con i funzionari degli uffici comunali, abbiamo cercato di trovare il modo perché il servizio possa continuare”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti