Commenta

Alle final four di Champions
anche l'assistenza sanitaria
sarà casalasca

I sanitari della pubblica assistenza Padana Soccorso si adopereranno "al fine assicurare il normale svolgimento della manifestazione", "garantendo la sicurezze di atlete e spettatori".
padana-soccorso-ev
Il personale della Padana Soccorso al seguito della Vbc

SAN GIOVANNI IN CROCE / MONTICHIARI (BS) – La final four di Champions League a Montichiari parlerà casalasco non soltanto per la presenza e l’organizzazione dell’evento da parte della Vbc. Anche l’assistenza sanitaria avrà radici nel nostro territorio: la Padana Soccorso, con sei a San Giovanni in Croce e Casalmaggiore, da diverse stagioni al seguito della Pomì, sarà al PalaGeorge con mezzi e personale per la due giorni di volley femminile continentale più importante dell’anno.  I sanitari della pubblica assistenza casalasca si adopereranno “al fine assicurare il normale svolgimento della manifestazione”, “garantendo la sicurezze di atlete e spettatori”: spiegano i referenti.

La Padana Soccorso sarà a disposizione di Graziano Sassarini e Claudio Toscani, medici sociali della Vbc. Con loro, due ambulanze con personale certificato e qualificato in emergenza-urgenza 118.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti