Commenta

Pomì da Fazio:
"Casalmaggiore batte Istanbul"
"Ma le dimensioni non contano"

Le ragazze campionesse d'Europa ospiti della trasmissione di RaiTre 'Che tempo che fa'.
fazio-pomi-ev
Le ragazze della Pomì a 'Che tempo che fa'

MILANO – Ore 21,27, RaiTre, ‘Che tempo che fa’, diretta nazionale. Fabio Fazio: “Casalmaggiore, 15mila abitanti. Avete battuto in finale Istanbul, 14 milioni di abitanti”. “Ma nella vita le dimensioni non contano”: ci pensa lei, il capitano, Valentina Tirozzi, che non è mai stata abituata a toccarla piano, a regalare la risata più fragorosa alla platea, milionaria, di ‘Che tempo che fa’. Con buona pace per Luciana Littizzetto che aveva in serbo un paio di battute su altezza ed esultanze. Ma le battute, alla ace-woman del campionato, evidentemente riescono bene, per la gioia del conduttore Fazio che ha riservato alla Pomì un ritaglio di trasmissione, qualche minuto per celebrare il successo “di un comune di 15mila abitanti in cui otto anni fa nasceva una squadra di pallavolo femminile che il 10 aprile scorso è diventata campione d’Europa”. Ecco dunque apparire, annunciate da Fazio, le giocatrici della Pomì, t-shirt e jeans, sneakers ai piedi e medaglietta luccicante al collo, quella regalata dalla società dopo il successo di Montichiari, vetta d’Europa a cinquanta chilometri da Cremona e un centinaio dagli studi milanesi di ‘mamma’ Rai, dove la domenica sera a partire dalle 20,10 inizia la diretta di ‘Che tempo che fa’, trasmissione con medie di telespettatori milionarie.

“Casalmaggiore città di medaglie d’oro olimpiche nel canottaggio”: aggiunge Fazio. “Si vede che si sta bene”: è la ricezione pronta del capitano che ha alzato tre trofei in undici mesi. Fazio ironizza sul pasticcere che porta dolci per festeggiare le vittorie o rendere meno aspre le sconfitte: “Secondo me gli piacete”, così il conduttore, ma Valentina alza il muro: “Il suo negozio è un tempio”. Va bene scherzare insomma, ma sulle peculiarità maggiorine occorre essere serissimi. “Casalmaggiore è magica”: sorride Margareta Kozuch, prima che Imma Sirressi invitasse Fazio a palleggiare con Carlotta Cambi, sotto lo sguardo di Giada Cecchetto, Marianna Ferrara, Rossella Olivotto e Tereza Rossi Matuszkova, “la vegana”: “Non l’avrei mai detto”, ribatte Fazio. Dalle quinte entra in scena Luciana Littizzetto. Un paio di siparietti, sul ruolo che potrebbe avere la comica nella squadra tra le altissime Maggie e Terry prima, al fianco della ‘più arrivabile’ Giada poi. Siamo quasi ai saluti, la vetrina Rai per Casalmaggiore si chiude presto. A dispetto dell’eco dell’impresa, quello no, non si spegnerà mai.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti