Commenta

Il vino batte l'acqua:
Festa del Lambrusco
più forte del maltempo

Tantissime persone, viadanesi e non, hanno popolato la manifestazione in un week end ricco di eventi.
festa-lambrusco-ev
I partecipanti al concorso 'Il tuo paese in etichetta'

VIADANA – Un brindisi per chiudere in bellezza la Festa del Lambrusco di Viadana, un cin-cin per darsi appuntamento alla prossima edizione di una rassegna enogastronomica inaugurata venerdì scorso e terminata domenica. Tantissime persone, viadanesi e non, hanno popolato la manifestazione in un week end ricco di eventi che ha avuto la meglio anche sul meteo avverso. Innumerevoli le degustazioni in centro città, dove gli stand di vini delle 75 cantine presenti hanno attratto visitatori e curiosi. La libagione si è sposata al meglio con le prelibatezze proposte dai tanti food trucks che hanno preso parte alla sagra. Il divertimento è stato quindi garantito per i più grandi, ma anche per i più piccoli grazie allo Spazio Bimbi gestito e animato dal “Gruppo Equatore” e “Ciao ci vediamo domani”, in collaborazione con Palm Design. Verso le ore 19,00 di domenica si è tenuta anche la premiazione del concorso “Il tuo paese in etichetta”, indetto da Pro Loco e amministrazione comunale: vincitore Alessandro Gerace della classe III A della Scuola Primaria dell’I.C. Viadana. Come spiegato dal presidente della Pro Loco Paolo Conti, l’elaborato diverrà l’etichetta delle bottiglie di lambrusco che la stessa associazione proporrà nelle manifestazioni 2016.

etichetta lambrusco

La premiazione

Conti ha aggiunto che “i disegni erano tutti bellissimi, per cui la scelta finale è stata davvero difficile”. Ha vinto l’elaborato di Alessandro perchè, oltre all’originalità garantita dall’uso di varie tecniche, era quello che meglio si prestava a divenire etichetta. Al vincitore, la Pro Loco ha assegnato un buono acquisto presso la cartoleria Bellelli di Viadana. Alla premiazione sono intervenuti l’assessore all’Istruzione Ilaria Zucchini e l’assessore agli Eventi Massimo Piccinini, che hanno ringraziato bambini e famiglie per la partecipazione al concorso, per il grande impegno nella realizzazione degli elaborati e per aver preso parte ai laboratori didattici in piazza.

Zucchini ha rilasciato ai partecipanti al concorso e ai laboratori didattici un attestato di partecipazione, “come riconoscimento per l’impegno e per ricordare loro di aver preso parte ad una manifestazione importante per il nostro territorio e per la comunità di Viadana come la Festa del Lambrusco”. Gli assessori hanno, inoltre, ringraziato Pro Loco e associazioni “per il grande impegno profuso ai fini di una buona riuscita della manifestazione”, oltre ad annunciare la volontà di proporre nuovamente uno Spazio Bimbi anche nelle prossime manifestazioni e di realizzare una giornata nel centro storico interamente dedicata ai più piccoli.

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti