Commenta

Croce Verde Viadana,
disponibili dodici posti
per il servizio civile

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 14,00 di giovedì 30 giugno.
croce-verde-sirene-ev

VIADANA – Presso la sede della Croce Verde di Viadana è possibile ritirare le domande di ammissione al bando di Servizio civile Nazionale relative al progetto “Crono 2016”: 12 posti disponibili. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 14,00 di giovedì 30 giugno, dopo tale data verranno fissati i colloqui di selezione. Possono fare domanda i giovani (senza distinzione di sesso) che abbiano compiuto diciotto anni e non superato i ventotto (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda e che siano in possesso dei seguenti requisiti: essere cittadino italiano
o essere cittadini dell’Unione europea; essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti. Non possono fare domanda: chi non ha ancora compiuto 18 anni o ha già compiuto i 29 (al momento della presentazione della domanda); chi appartiene ai corpi militari o alle forze di polizia; chi ha già prestato servizio civile nazionale o lo abbia interrotto prima della scadenza o lo stiano prestando; chi ha riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per delitti indicati nel bando/domanda; chi è impegnato alla data di pubblicazione del presente bando nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per la realizzazione del Programma europeo “Garanzia Giovani” e per l’attuazione del progetto sperimentale europeo; chi abbia in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi. Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”.

© Riproduzione riservata
Commenti