Commenta

PalaFarina, il Pd interroga
Cavatorta. E risposta arriva:
lavori per 1.700.000 euro

Mentre Federici pone alcuni quesiti alla giunta, ecco che il Guri pubblica il disciplinare di concorso relativo proprio al PalaFarina. Entro il 25 luglio prossimo i progetti dovranno essere presentati mediante la procedura on-line per la cosiddetta fase 1, mentre la fase 2 scade il 30 settembre.
palafarina-ev

VIADANA – Il Partito Democratico di Viadana, nella figura di Nicola Federici, torna a interrogare la giunta comunale di Giovanni Cavatorta sulla questione del PalaFarina: dopo la presentazione del bilancio preventivo sono emersi alcuni dati interessanti per quel che concerne le disponibilità finanziarie. Ai 650mila euro di avanzo di bilancio destinato ad investimenti, si aggiungono infatti 230mila euro per il potenzialità della sismicità di edifici al comune, 2milioni e 350mila euro di avanzo libero, 400mila euro di contributo regionale e infine 1milione e 100mila euro dall’assicurazione per il risarcimento. Per ora sono stati investiti 25mila euro per la progettazione della ristrutturazione del palasport.

Da qui le domande di Federici, che interroga la giunta su vari aspetti. “Si è a conoscenza delle persone a cui è stato notificato l’avviso di garanzia e di rendere pubblico tali nomi in modo da chiarire alla cittadinanza chi potrebbe essere l’eventuale responsabile di tale crollo? – chiede Federici – L’amministrazione si è costituita parte civile? Agli atti del comune è stata depositata la perizia del tribunale? Eventualmente, se la normativa lo consente, chiediamo che sia inviata copia della perizia ad ogni capogruppo consigliare”.

Le domande, nell’interrogazione presentata in comune giovedì mattina, non finiscono. “A quanto ammontano i costi totali che l’amministrazione ha sostenuto fino ad oggi per i progetti e la messa in sicurezza del Palasport? E’ vero che l’amministrazione intende appaltare nuovamente la progettazione del palasport? Tale volontà allungherà nuovamente i tempi in quanto il nuovo progetto dovrà essere riapprovato dall’accordo di programma con la Regione Lombardia? Quale è il cronoprogramma di ricostruzione del palasport e la data prevista di fine lavori?”.

Va detto che nel pomeriggio di mercoledì sulla Guri è stato pubblicato il disciplinare di concorso relativo al PalaFarina: Cavatorta annuncia dunque che intanto l’iter per il concorso di progettazione del palazzetto è partito. Da evidenziare, peraltro, che tale documento temporalmente non è collegato ai quesiti di Federici: non si tratta cioè di una risposta diretta allo stesso capogruppo Pd, ma di un file pubblicato qualche ora prima rispetto all’interrogazione “dem”. ad questo documento, una sorta di gara sviluppata in due differenti fasi per le aziende che vorranno presentare il progetto, una risposta alle domande di Federici emerge: si parla infatti di una spesa complessiva stimata in 1milione e 700mila euro complessivi. Entro il 25 luglio prossimo i progetti dovranno essere presentati mediante la procedura on-line per la cosiddetta fase 1, mentre la fase 2 scade il 30 settembre.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti