Un commento

Rivarolo in festa: Titti Bianchi
(venerdì) e libro del Centenario
(martedì) tra i momenti clou

La Mostra 'Pagine della Comunicazione (cent’anni di Comunicazione vista da Rivarolo)' aperta fino a domenica 18 settembre, vuole inoltre ricordare quanto sia importante comunicare anche nei piccoli paesi, e nasce come idea di Don Luigi Pisani, con palinsesto e regia di Pierluigi Bonfatti Sabbioni.
bianchi-libro-rivarolo_ev
Nella foto il libro del Centenario e Titti Bianchi

RIVAROLO DEL RE – Comunicazione e Centenario sono i fili conduttori della festa dell’oratorio 2016 che durerà dieci giorni, da venerdì 26 agosto a domenica 4 settembre. Don Luigi Pisani ricorda che si tratta di un’occasione per ritrovarsi e fare comunità. Gli ampi spazi dell’oratorio, sia esterni che interni, attigui alla chiesa di San Zeno costituiranno la cornice della manifestazione.

Tra gli eventi più importanti: la presentazione del libro ‘Rivarolo del Re ed Uniti nei primi cent’anni di vita comunale: 1915 – 2015 per ricordare, con una pubblicazione tutta made in Rivarolo del Re e frazioni, cent’anni di vita del Comune; il concerto per i cinquant’anni di attività canora della cantante rivarolese Titti Bianchi, 50 Sfumature di Titti, cioè le sfumature della musica, con ospite il cantante Mal dei Primitives e la riedizione del Minifestival rivarolese per ragazzi, in memoria del maestro di musica Francesco Zimetti, il marito di Titti Bianchi, morto a dicembre 2014 e che trascorse una vita per la musica come tastierista, compositore ed arrangiatore. La Mostra ‘Pagine della Comunicazione (cent’anni di Comunicazione vista da Rivarolo)’ aperta fino a domenica 18 settembre, vuole ricordare quanto sia importante comunicare anche nei piccoli paesi, nasce come idea di Don Luigi Pisani, con palinsesto e regia di Pierluigi Bonfatti Sabbioni, testo e presentazione sulla comunicazione di Daniela Agatensi, allestimento scenico di Francesco Sbolzani, allestimento tecnico di Guido Tosi, oggettistica e cartellonistica d’epoca di Mauro Poli.

Il denso programma include poi i giochi tra le contrade rivarolesi che già hanno esposto davanti alle case i vessilli colorati che le rappresentano, includono anche le frazioni di Brugnolo, Villanova e Breda Azzolini, serate come quella per i giovani con Dj, un’altra con le due Bande Ungherese di Tápiógyörgye e di Dosolo, balletti con le allieve di Nilla Barbieri e serate gastronomiche nei giorni venerdì, sabato e domenica.

Il programma: venerdì 26 agosto: ore 21 –  ’50 sfumature di Titti’ concerto della regina della canzone Titti Bianchi in cui taglia lo straordinario traguardo dei 50 anni di carriera e con ospite il cantante Mal dei Primitives; Sabato 27: ore 21 ‘La Corrida’ dilettanti allo sbaraglio, disfida tra le contrade. Domenica 28: ore 11 Santa messa comunitaria di apertura della festa, ore 16 giochi per i bambini, ore 17 dimostrazione cinofila, ore 20 stand gastronomico con gnocco fritto, ore 21 Musical Project. Martedì 30: ore 21 presentazione del libro ‘Rivarolo del Re ed Uniti nei primi cent’anni di vita comunale: 1915 – 2015’ con il giornalista Giovanni Gardani di Casalmaggiore del quotidiano Oglio Po News e della televisione Cremona 1, un testo di 440 pagine che ripercorre cento anni di vita rivarolese con documenti amministrativi, fotografie, ricordi, articoli.

Gli autori del libro sono il parroco Don Luigi Pisani, Mauro Poli collezionista, Daniela Agatensi, Giuseppe Azzoni, ricercatore storico, Emilio Dell’Asta, Paolo Maroli, Guglielmo Decò, Renato Pinardi. Mercoledì 31: ore 20 Nutella party, ore 21 giochi popolari tra contrade. Giovedì 1 settembre: ore 21 musica in piazza con la Banda Ungherese di Tápiógyörgye e la banda di Dosolo. Venerdì 2: ore 19.30 Serata Giovani, Apericena aperitivo e stuzzichini, ore 21 musica con DJ Set. Sabato 3: ore 21 Mini Festival Rivarolese esibizione canora per ragazzi in memoria di Francesco Zimetti. Domenica 4: ore 11 santa messa comunitaria, ore 17 Dimensione Danza esibizione della scuola di ballo di Nilla Barbieri, ore 20 diciassettesima edizione della Festa del pesce di mare, ore 23 spettacolo pirotecnico con il naso all’inSu.  Sarà sempre in funzione il bar della festa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • canacrepa

    Auspico e mi auguro che facciano qualcosa anche per i paesi colpiti dal terremoto. Polisportiva Brugnolo docet.