Commenta

Bozzolo, gatti lasciati
davanti alle abitazioni
come pacco dono

Uno in via Bonoldi, l'altro nelle vicinanze della Casa di Riposo Domus e altri ancora nei pressi di un bidone della spazzatura. Tre scatoloni, ma qualcuno afferma di averne visti altri , con ognuno al suo interno un micio di pochi giorni
gatti_abbandonati

BOZZOLO – Un regalo inaspettato per le vie di Bozzolo. Qualche buontempone, qualche giorno fa si è messo a distribuire gatti appena nati nascosti in appositi scatoloni. La sorpresa ha lasciato senza parole la gente che si è ritrovata depositati davanti casa quegli strani “pacchi” che nessuno aveva commissionato. E pensare che c’è un canile e un gattile a pochi chilometri, nei paraggi di Calvatone. Chissà cosa ha spinto quell’anonimo “donatore” a distribuire piccoli gatti per le vie di Bozzolo. Diverse le persone che si sono accorte durante la giornata di tale presenza. Uno in via Bonoldi, l’altro nelle vicinanze della Casa di Riposo Domus e altri ancora nei pressi di un bidone della spazzatura. Tre scatoloni, ma qualcuno afferma di averne visti altri , con ognuno al suo interno un micio di pochi giorni se non addirittura nato da poche ore. Viene da pensare che qualcuno. dopo un cucciolata abbondante in famiglia, abbia voluto alleggerirsi il peso distriibuendo i mici a destra e a manca. Certo meglio cosi che ricorrere alle antiche usanze quando si andava direttamente nei canali e nei corsi d’acqua per eliminare in maniera drastica ciò che non si voleva tenere in casa. Tuttavia fare un pò piu di strada per recarsi al Gattile di Calvatone sarebbe stata la scelta migliore. Anche perche cosi ci sarebbe stata la certezza che ogni scatola col micio al suo interno avrebbe ricevuto idonea accoglienza. Si sa che per intenerire il cuore della gente non ci vuole molto sopratutto quando si tratta di  gatti davanti ai quali immediatamente scatta un senso di commozione e solidarietà cancellando ogni forma di titubanza tra il portarli a casa o lasciarli per strada.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti