Commenta

E' stato il 2016 di Aurora:
dall'annuncio "nei campi"
al ruolo di Gesù Bambino

Annunciata dal nonno, Aurora è arrivata per la gioia dei suoi genitori Letizia e Matteo e di tutta la famiglia e, dato che lo stesso Cavalli è stato per anni collaboratore del Presepe Vivente di Quattrocase, questo dicembre il cerchio si è chiuso, il giorno di Santo Stefano, con la partecipazione di Aurora Rese nel ruolo più importante della Natività.
aurora-gesu-bambino_ev

QUATTROCASE/VICOMOSCANO (CASALMAGGIORE) – La storia di fine anno arriva da Casalmaggiore e, per la precisione, dalle sue frazioni. Vi lasciamo, prima di prenderci qualche ora di riposo, con la storia della piccola Aurora Rese Cavalli. Basta andare indietro qualche giorno per capire che si tratta di colei che ha impersonato, pure al femminile, il Bambin Gesù nel Presepe vivente di Quattrocase. Un momento condiviso da mamma e papà ma soprattutto dal nonno Ermanno Cavalli (di Vicomoscano), il quale – come il lettore più attento ricorderà – aveva festeggiato l’imminente arrivo di Aurora nei mesi scorsi con una vera e propria scultura realizzata in un campo da lui coltivato, ricamando la scritta, ben visibile dall’alto, “Sono nonno”. Accadde a gennaio, dunque all’inizio del 2016 che va a chiudersi e che l’ha vista di nuovo protagonista.

Un momento di gioia, quello dell’annuncio, subito condiviso dai social network e che in effetti sbancò proprio sul web: poi Ermanno è divenuto nonno, perché Aurora è arrivata per la gioia dei suoi genitori Letizia e Matteo e di tutta la famiglia. Dopo di che, dato che lo stesso Cavalli è stato per anni collaboratore del Presepe Vivente di Quattrocase, questo dicembre il cerchio si è chiuso, il giorno di Santo Stefano, con la partecipazione di Aurora Rese nel ruolo più importante della Natività, quello di Gesù Bambino. Col suo volto e la sua innocenza, e naturalmente col permesso dei famigliari, auguriamo a tutti i nostri lettori Buon Anno! Che il 2017 vi porti tutto ciò che desiderate.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti